Bracciano Monti della Tolfa – Anello di Monte quartaccio 11 febbraio

27164278_1693001364076340_4560213952555289662_o

Escursione sui monti della Tolfa

Difficoltà: medio
COSA FAREMO:
Lasciate le auto nei pressi dell’inizio del sentiero, ci incammineremo sulla via che porta verso il monte Bertone. Il cammino proseguirà quasi interamente in un bosco di querce, albero caratteristico di queste zone. Giunti presso un passo montano, importante crocevia del passato, ci troveremo sulle rovine di un piccolo tempio rurale, edificato nel VI sec. a. C. dagli Etruschi e poi ampliato in età ellenistica. Frammenti di ceramica, terracotte ed ex-voto rinvenuti durante gli scavi datano l’edificio al periodo etrusco-romano, con massimo splendore nei secoli dal IV al III secolo a.C. Come spesso accadeva, anche in questo caso il luogo prescelto dai costruttori segna un confine, quello tra le due potenti città etrusche di Caere e Tarquinia. La strada sterrata che parte da qui si inoltra all’interno di boscaglie, con alcuni tratti pianeggianti, e prosegue verso un’altura. Attraverseremo ampi pascoli verdeggianti, spesso popolati di animali allo stato brado, fino ad arrivare alle pendici del monte Piantangeli. Giunti nelle prossimità della vetta, visiteremo un sito che rappresenta una delle testimonianze più importanti del periodo medievale dei Monti della Tolfa: l’abbazia Piantagngeli. Il tutto è dominato da un’altura che si affaccia su un ampio tratto della sottostante valle del Mignone. Dopo un giro fra i resti della chiesa e di una serie di ambienti attigui, usciremo dal perimetro per accedere ad un altro affaccio mozzafiato sulla valle, in cui lo sguardo spazia da nord a est e da sud a ovest, per poi tornare verso il punto di partenza.

COSTI
ESCURSIONE adulti 10,00€ – ragazzi under 16 5,00€
TESSERA adulti 10,00€ – ragazzi under 18 GRATIS

Guida: Giuseppe Rotili

Cosa portare:
scarponi da trekking, abbigliamento comodo ed adatto alla stagione, torcia elettrica, cappello e guanti di lana, pranzo al sacco, acqua (almeno 1l). Si consiglia un ricambio d’abbigliamento asciutto.NON sono adatti Jeans, calzamaglia, Dincwear Harem.

PRENOTAZIONI TELEFONICHE OBBLIGATORIE
Entro le 12:00 di sabato presso i nostri uffici allo 06 27800984. Dopo le 12:00 di sabato (ma comunque entro le 18:00): direttamente con la guida Giuseppe Rotili

DATI TECNICI
Dislivello:
450 m
Lunghezza:
13 km
Profilo itinerario:
Itinerario ad anello
Appuntamento 1:
ore 8:50 stazione Santa Severa, davanti all’ingresso (previa disponibilità nell’auto della guida)
Appuntamento 2:
ore 09:15 Parcheggio del Supermercato Eurospin, all’uscita dell’autostrada A12 – Santa Severa/ Santa Marinella

COME ARRIVARE
Prendere il G.R.A. Uscita Roma – Fiumicino, dopo avere percorso un tratto della Roma-Fiumicino, prendere l’autostrada A12 direzione di Civitavecchia. Uscire al casello di Santa Severa – S. Marinella. Al bivio svoltare a sinistra, 100 metri a sinistra c’è il parcheggio del super mercato EuroSpin. Coordinate GPS per chi proviene in auto: 42°01′ 57.39” N. – 11°56’21.30” E. (Parcheggio presso il super mercato Euro Spin)

IN TRENO: treno Regionale 12230 delle 7:27 da Roma Termini. Ferma a 07:33 Roma Tuscolana, 07:38 Roma Ostiense, 07:42 Roma Trastevere, 07:47 Roma S. Pietro, 07:53 Roma Aurelia 08:02 Maccarese-Fregene, 08:08 Torre In Pietra-Palidoro, 08:15 Ladispoli-Cerveteri, 08:20 Marina Di Cerveteri, 8:26 Santa Severa.

INFO COMPLETE SU:
http://www.viagginaturaecultura.it/scheda.phpid=50

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...